Cerca
  • peppepaletta

I tesori di Squillace

Sant’Agazio ha lasciato solo una parte del corpo in Cattedrale, il braccio destro è a Guardavalle. Ci guarda da dietro l’altare e con benedizioni ci santifica la giornata. Il sacerdote dice che s’invoca contro il mal di testa e infatti a Pasquale è passata la cervicale, anche se credo che una valida mano gliel’abbia data pure il Madregoccia. Sentire parlare Tina delle sue ceramiche fa piacevolmente emozionare. Hanno ripreso l’arte squillacese che si era persa da anni e hanno fatto di questo borgo la capitale del Sud. Il Castello con i suoi guerrieri domina dal Colle verso il mare speraldo. Se ci pensi quando tutto attorno a te è silenzio… i luoghi di Cassiodoro ti fanno venire l’orticaria per quanto sono belli. Perché alla fine la Calabria, da qualunque parte la osservi ti regala sempre scenografie spettacolari.


0 visualizzazioni

Instagram stories